Fantanimali

fantanimaliAbbiamo sempre meno occasioni per vivere la natura: le nostre abitazioni in città o in campagne sterilizzate ci impediscono di conoscere e convivere con gli amici animali.

Ai nostri figli non resta che incantarsi di fronte a filmati televisivi o fantasticare con storie disegnate. Basterebbe spostarci di pochi chilometri per visitare fattorie o passeggiare nei boschi; a volte lo facciamo, ma è la cultura della conscenza che manca! Oggi i nostri interessi sono altri: sport estremi, sfruttamento delle risorse, consumismo di massa, ma soprattutto questa maledetta connessione che ci intrappola nella sua rete virtuale, allontanandoci da qualsiasi bellezza reale.

Nel film “La volpe e la bambina” di Luc Jacquet (Francia 2007), si parla di natura e di questa meravigliosa amicizia con una grazia e una semplicità da rendere il messaggio surreale e lontano da qualsiasi possibile speranza. Peccato!

Gennaio 2010

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.